Calendario Forex: cos’è e come funziona

Forex Calendario: di cosa si tratta?

Se fai forex probabilmente hai sentito parlare di calendario forex, se invece ancora non hai iniziato è bene che inizi ad informarti per migliorare la tua prima esperienza. Cos’è esattamente e quali sono gli appuntamenti che non puoi perdere?

Il calendario economico è uno degli strumenti più importanti per fare forex strategico: permette di essere sempre aggiornati sugli avvenimenti che vanno ad incidere sul valore delle valute. Solo in questo modo potrai investire in modo consapevole riducendo il rischio di perdite. Il calendario economico è lo strumento principale dell’analisi fondamentale perché consente di tenere sotto controllo tutti quegli avvenimenti su cui è basata.

Il valore delle valute è influenzato dalla domanda ed offerta di moneta, questa a sua volta dipende da fattori economici come il tasso di interesse applicato, la quantità di moneta circolante o dati dell’economia reale. Essere a conoscenza in anticipo di probabili cambiamenti della politica economica, aiuta a prevedere possibili cambiamenti del trend e quindi ad avere maggiori guadagni.

Ora sicuramente ti stai chiedendo quali sono gli appuntamenti del calendario forex che non puoi perderti, ecco i principali:

  • conferenze stampa dei governatori delle banche centrali. Il costo del denaro dipende in via principale dalle politiche delle banche centrali, sono infatti queste a stabilire la quantità di denaro circolante ed il tasso di interesse ufficiale. Quando l’economia vive dei periodi particolari, ad esempio di depressione, per supportare la stessa possono essere cambiate le politiche monetarie, diminuendo il costo del denaro per favorire le esportazioni e il credito. Il cambio di rotta delle politiche monetarie sono precedute da annunci ufficiosi a cui seguono dichiarazioni pubbliche. Sapere in anticipo quando ci sono annunci, può aiutare a prevedere le possibili reazioni dei mercati;
  • un altro appuntamento importante sono le dichiarazioni degli istituti di statistica, in Italia l’ISTAT, questa con cadenze periodiche regolari rende noti il tasso di disoccupazione/occupazione, il tasso di inflazione/deflazione, il PIL. Tutti questi dati vanno ad incidere sul valore delle valute di riferimento e quindi è bene cercare di non perdere questo importante appuntamento;
  • se vuoi realizzare un tuo calendario economico devi anche tenere in considerazione gli impegni pubblici degli organi politici, ad esempio se si attende un provvedimento del Presidente del Consiglio che può migliorare o peggiorare la fiducia del mercati è bene cercare di non farsi cogliere di sorpresa;
  • anche le aste dei titoli pubblici sono molto importanti per capire la fiducia dei mercati verso una moneta.

Oltre a conoscere le date degli avvenimenti importanti è necessario anche prendere conoscenza di quali sono le previsioni degli economisti su quel determinato evento. Tranne nel caso in cui tu stesso sia un esperto, il calendario economico in sé potrebbe anche non dirti nulla, quindi è bene affidarsi ad esperti in grado di anticipare le mosse dei mercati.

Nel forex però si investe per coppie di valute, quindi è necessario conoscere il tasso di cambio tra le due monete, non basta di conseguenza conoscere i dati e il calendario economico di una valuta. Devi provare a realizzare un calendario economico di entrambe le monete, oppure affidarsi a servizi professionali.

Oltre al calendario per coppie di valute è possibile tenere in considerazione anche il calendario internazionale. Si tratta di un calendario più articolato in cui è possibile vedere anche le chiusure delle borse per festività, in questo modo si possono evitare contrattazioni con valute nei giorni in cui le stesse non sono attive.

Questi sono i dati principali del calendario economico forex, non ti resta che provare per vedere se funziona.

Reply